Furlanie

Qui potrete trovare alcune famose citazioni di mia nonna Enrica, presenti anche in un piccolo libro dedicato ai miei nonni di San Vito di Fagagna.

Qui potrete trovare una versione PDF del libro, pubblicato in tiratura limitatissima.

La morose
Par cjoli la pome si šbase la rame. Par cjoli la fîe si domande a la mame

Las femines
Las femines a son dutes virğines, imacolades… scroves 😉

Villotte…
I fantàs di cheste ville a crodin di sei biei, ma sa van daûr da puarte a spaventin las surîs.
I fantàs di cheste ville a crodin di sei biei, ma a samein râs di broade lâs di mâl tal brancjèl.
I fantàs di cheste ville a van a siet a vot, a van cul ciùf parât in bande e cui pedoi ca corin sòt.

Il Cjaliâr
Un cjaliâr no lu cjolarès, a le usât a bati suelis e ancje me al batarès

Il tipo
Velu là velu lavie sun che piche di rivâl, sa mi salte intôr i voi vie e lu buti tal fasâl.

Il morôs
Jesus io Jesus Marie ce morôs mi veiso dât, mi è colât in ta cinise e il čjan e il ğjat ma l’han manğjât.

La fantacine
Un siôr nol vèn, un puar nol olse e la fantate a polse.

Maridasi…
Oi oi la me ninne, no vuei dale a un contadìn, lu la fas gjevà a binore a dai la cjere il cinquantin

Maridaisi fantacines, cun sperance di ve ben. Se chist an seis galandines, provareis chist’an cal ven

…E no maridasi
Vedrans e vedranates seiso las a durmì? Veiso ciolt l’aghe sante? Contentaisi di cusì!

Giovanin color di rose, lui mi a dit “mandi morose” ma io a lui “ma la fè no!”
(ma la fe no= modo di dire simile a “ma sei matto – ma setu fûr”

These operas are licensed under a Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: